Il 400 A ROMA / Ultimi giorni per visitare la mostra







Ultimi giorni !!


Museo del Corso / Roma

IL ‘400 A ROMA
La rinascita delle Arti da Donatello a Peruginoo
Mostra > 7 Settembre 2008







Grande successo di critica e di pubblico per la grande mostra promossa e organizzata dalla Fondazione Roma, presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano e Arthemisia.



Melozzo da Forlì (Forlì, 1438-1494)
Angelo che suona la viola
Affresco staccato, 114 x 91 cm
Città del Vaticano, Musei Vaticani, Pinacoteca Vaticana
© Tutti diritti riservati



Raggiunti i 50mila visitatori, restano ancora pochi giorni, fino a domenica 7 settembre, per visitare la mostra che è stata apprezzata per l’accurata impostazione storico-scientifica e per i meravigliosi capolavori esposti: da Masolino, Gentile da Fabriano e Pisanello, a Filippo Lippi, Beato Angelico, Benozzo Bozzoli che hanno lasciato tracce del loro passaggio a Roma, insieme a Benedetto Bonfigli e Piero della Francesca e, ancora, dei pittori che hanno risentito della lezione di Piero, come Antoniazzo Romano e, da caposcuola, Melozzo da Forlì. Imperdibili altresì i grandi scultori di allora come Mino da Fiesole, Andrea Bregno e Antonio del Pollaiolo.

Infine, il pubblico è rimasto affascinato dalla grande tavola multimediale di Roma quattrocentesca, con edifici e monumenti della Roma dell’epoca, e dalla ricostruzione tridimensionale della Cappella Carafa di Santa Maria Sopra Minerva, realizzata dall’Enea che, per la prima volta, ha applicato la tecnologia con radar ottico a colori (solitamente utilizzata per indagini spaziali) ad un monumento artistico. Grazie a questa tecnologia, il visitatore può fruire di una visione nitida e ravvicinata degli affreschi del Lippi, conservati nella Cappella Carafa, fino a percepirne i minimi dettagli.





    Testo © Arthemisia
    Imagini © Tutti diritti riservati





Links








Disclaimer & Copyright





~ by Stampfli & Turci on September 3, 2008.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: